Compito dell’Arte e della Conoscenza è forgiare metalli intellettuali sempre più solidi per assicurare alle future generazioni una speranza positiva.

L’Associazione Cilento Domani Arte e Cultura Mediterranea ha sede a Torchiara ed opera nel campo della promozione culturale attraverso varie iniziative di incontro, ricerca ed editoria. Nell’ambito delle proprie finalità statutarie sempre massimo valore rappresenta il progetto Biblioteca “ Archivio della Fotografia Mediterranea “, un contenitore di immagini del salernitano che raccoglie una memoria storica dal 1920 ai nostri giorni, una lettura immediata di alcuni eventi o aspetti della vita quotidiana del 900’, da cui trarre spunto per una rilettura storico sociale della nostra identità locale. Le scuole del territorio sono particolarmente interessate all’Archivio della Fotografia, sia per la possibilità concreta di studio del materiale esistente e sia per avviare progetti comuni di integrazione ed arricchimento del patrimonio fotografico con la creazione di sinergie adeguate Scuola-Associazione per il reperimento di immagini da schedare. In questi anni, oltre ad aver assicurato alla struttura con accurata e meticolosa ricerca un cospicuo patrimonio di foto, si è cercato di interagire con il pubblico allestendo una serie di mostre di particolare valore, in cui ogni singolo individuo ha maturato un nuovo metodo di approccio al ricordo, il visitatore catturato dal senso profondo dello scatto ha valorizzato appieno questa sua esperienza ed ha consentito che altri privati ci concedessero o le immagini e/o la possibilità di immetterle in rete. Oggi concentriamo il nostro lavoro su tre fondi fotografici: uno acquisito dall’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, uno relativo al lavoro condotto da Anna Maria Torre in questi anni di intensa attività artistica, un terzo composto da donazioni di privati, per i quali è in corso una catalogazione coerente ed efficace. Il nostro impegno per la creazione di una rete condivisa, una schedatura delle immagini che rispetti con coerenza una metodologia di classificazione nazionale, sono i passi che percorriamo per far conoscere la storia e gli usi di un territorio tra i più belli d’Italia. Periodico di informazione culturale Dragut: Unitamente a questo lavoro dell’Archivio dobbiamo sottolineare che ci stiamo tuttora occupando di:giornale trimestrale che propone itinerari della memoria attraverso le foto storiche, di ambiente ed architettura minore del salernitano, tre pagine interamente dedicate all’Archivio della Fotografia, un appuntamento per conoscere la storia del territorio, tradurre in parole contenuti iconici, avere memoria dei fatti del passato; Dragut Biblioteca: aperta al pubblico per diversi giorni nella settimana, sia per consultare i testi che per partecipare ai laboratori di arte e letteratura. Il programma di incontri letterari prevede diversi appuntamenti mensili dedicati alla ricerca di testi o immagini di viaggiatori che nei secoli hanno attraversato il Sud descrivendone le bellezze, gli usi ed i costumi, annotando le loro impressioni e fornendoci un quadro dettagliato dell’ambiente e delle abitudini delle popolazioni che hanno incontrato nel loro viaggio; all’approfondimento della letteratura internazionale, autori selezionati da un comitato scientifico che cura anche la conduzione dei lavoratori.  Anche in questa occasione la ricerca di immagini e video che attengono all’argomento rende maggiormente accattivante l’incontro.

I Giardini Letterari
Biblioteca Archivio della Fotografia Mediterranea
Autori in Biblioteca
I Giardini Letterari

Author

gianfrancopico@gmail.com
Total post: 1