FESTIVAL CULTURA CREATIVA 2016

This entry was posted by on venerdì, 29 aprile, 2016 at

ABITARE SOTTOSOPRA “Scoprire e sperimentare come si sta dentro i luoghi l’arte e le emozioni: laboratori, mostre, teatro, musica, ecc.” 

Questo è il tema dell’edizione 2016 e il filo conduttore che legherà tutte le iniziative organizzate dalle banche che operano in Italia e a cui la BCC Comuni Cilentani ha aderito anche per questa terza edizione.

Abitare è il modo con cui noi uomini viviamo sulla terra. Il luogo abitato rappresenta materialmente e simbolicamente la condizione di “stabilità”. Il luogo abitato si può estendere al vicinato al quartiere alla città e rappresenta lo spazio dell’appartenenza collettiva. Abitare è stare in rapporto con sé e con ciò che ci sta intorno sia esso un luogo uno spazio una comunità. Abitare è costruirsi un luogo sicuro in cui stare fatto di idee persone e luoghi da cui partire e a cui ritornare. Ogni essere vivente ma anche ogni cosa in qualche modo “abita.” degli spazi e si esprime nel rapporto con il luogo in cui si trova anche se di passaggio.  La BCC Comuni Cilentani ha inteso interpretare questo tema con un nutrito programma di interventi che vede il coinvolgimento nell’area di competenza della banca Cilento e Valle del Sele di associazioni comuni e scuole per circa 28 partecipanti in rete tra loro. L’Associazione Cilento Domani e l’Archivio della Fotografia Mediterranea sono presenti nella rassegna con grande entusiasmo. I ragazzi della Scuola Media di Torchiara, in un itinerario guidato, potrammo ammirare la gioia dei colori della natura, soffermarsi tra le architetture di Copersito e concludere la loro lettura dell’Abitare i colori presso il Palazzo Baronale De Conciliis. Un accompagnatrice d’eccezione, Anna Maria Torre, direttore dell’Archivio e Presidente dell’Associazione, si conversa di colori in natura, colori dell’animo, di albero rovesciato e di altro ancora…………..

festivalcultura_bcccomunicilentani (2)

Comments are closed.